About
Luciano Barbieri, alto

BIOGRAFIA

Nasce a Napoli città dove ha cominciato lo studio del violino con il M° Francesco Fuiano al Conservatorio di San Pietro a Majella. Prosegue gli studi con il M° Maurizio Aiello presso il conservatorio di Salerno e successivamente si trasferisce ai conservatorio Giuseppe Verdi di Milano dove consegue brillantemente il diploma di violino , e sotto la guida del Maestro Renato Riccio quello di viola presso il conservatorio di Fermo. Si perfeziona in violino con i maestri Daniele Gai, Francesco de Angelis,Giuliano Carmignola e in viola con Francesco Fiore e Ula Ulijona Zebriunaite.
Ha al suo attivo numerosi concerti di musica da camera in duo, trio, e quartetto, tenuti a Roma, Salerno (Sala dei Concerti del Conservatorio) Sorrento, Milano (Fondazione Accademia della Scala, Casa Verdi), Camerota (Fondazione Puccini).
In qualità di solista ha eseguito: concerti di A. Vivaldi con l’Orchestra da camera F. Durante, il doppio concerto di Bach con l’Orchestra Filarmonica di Sibiu presso la Sala dei Concerti di Sibiu (Romania) e alla Cattedrale di Camerota e con la Nuova Orchestra Napoletana, del quale concerto è stata pubblicata dalla N. O. N. l’incisione, ha inciso inoltre 6 CD in qualità di solista e duo col pianoforte. Ha collaborato con: la Nuova Orchestra Scarlatti: l’Orchestra da camera F. Durante; la Nuova Orchestra Napoletana in qualità di violino solista, spalla e concertino; l’Orchestra Filarmonica del Conservatorio di Milano, Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra del Conservatorio di Salerno in qualità di spalla, l’Orchestra Filarmonica del Conservatorio di Brescia, l’Orchestra Filarmonica Verdi di Salerno, i Solisti di Napoli, i Solisti del San Carlo, ha ricoperto con l’’Orchestra Giorgio Strehler di Milano, il ruolo di primo violino per la stagione lirica 2002/2003. Ha lavorato con Maestri quali: Riccardo Muti, Gustav Kuhn, Daniel Oren, Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado. Ha fondato, insieme agli altri elementi, il quartetto d’archi “G. Verdi” con il quale è risultato idoneo all’Accademia de Quartetto di Fiesole nell’anno 2002, collabora con il Teatro San Carlo di Napoli e in qualità di Prima Parte con diverse compagini (Solisti di Napoli; Orchestra Scarlatti; Nuova Orchestra Napoletana; Collegium Philarmonicm; Unione Musicisti; Orchestra di Catanzaro.)

BIOGRAPHY

 Born in Naples city where he began studying the violin with Maestro Francesco Fuiano at the Conservatory of San Pietro a Majella. He continued his studies with Maestro Maurizio Aiello at the Conservatory of Salerno and later moved to the Giuseppe Verdi Conservatory in Milan, where he brilliantly obtained the violin diploma, and under the guidance of Maestro Renato Riccio the viola at the Conservatory of Fermo. He perfected in violin with the masters Daniele Gai, Francesco de Angelis, Giuliano Carmignola and in viola with Francesco Fiore and Ula Ulijona Zebriunaite.
He has performed numerous chamber music concerts in duo, trio, and quartet, held in Rome, Salerno (Concert Hall of the Conservatory), Sorrento, Milan (Accademia della Scala Foundation, Casa Verdi), Camerota (Puccini Foundation).
As a soloist he performed: concerts by A. Vivaldi with the F. Durante Chamber Orchestra, the double Bach concert with the Sibiu Philharmonic Orchestra at the Concert Hall of Sibiu (Romania) and the Cathedral of Camerota and with the New Neapolitan Orchestra, of which the non-engraving was published, he also recorded 6 CDs as soloist and piano duo. He has collaborated with: the New Orchestra Scarlatti: the F. Durante Chamber Orchestra; the New Neapolitan Orchestra as a solo violin, shoulder and concertino; the Philharmonic Orchestra of the Milan Conservatory, the Verdi Orchestra of Milan, the Conservatory Orchestra of Salerno as shoulder, the Philharmonic Orchestra of the Conservatory of Brescia, the Verdi Philharmonic Orchestra of Salerno, the Soloists of Naples, the Soloists of San Carlo, he played with the Orchestra Giorgio Strehler of Milan, the role of first violin for the 2002/2003 lyric season. He has worked with Masters such as Riccardo Muti, Gustav Kuhn, Daniel Oren, Giuseppe Sinopoli, Claudio Abbado. Together with the other elements, he founded the string quartet "G. Verdi "with which he was suitable for the Accademia de Quartetto di Fiesole in the year 2002, collaborates with the Teatro San Carlo in Naples and as First Party with different teams (Soloists of Naples, Scarlatti Orchestra, New Neapolitan Orchestra; Philarmonicm, Union of Musicians, Orchestra of Catanzaro.)

Back to Top